SOS PER LA MENSA DI SANTA CHIARA

887 giorni fa

A CAUSA DEGL INGENTI COSTI SARANNO FORNITI SOLO PANINI E FRUTTA 

Un sos è stato lanciato dai volontari della mensa di Santa Chiara a Rieti. La storica struttura che da anni fornisce pasti caldi ai più bisognosi della città sabina, dal 17 giugno 2015 potrà soltanto distribuire panini e frutta. E' quanto comunicano i volontari del refettorio che, non potendo più sostenere da soli gli ingenti costi per l'acquisto di generi alimentari, si trovano a ridurre drasticamente l'ausilio che fino ad oggi hanno dato ai più bisognosi. Anche i costi della gestione ordinaria della mensa sono lievitati; costi che, ancora una volta, ricadono sui volontari. La mensa di Santa Chiara è da sempre un'oasi di solidarietà, attenzione e aiuto verso il prossimo che deve andare avanti nella sua missione. Molte sono le persone che giornalmente, e sopratutto in questi momenti di recessione economica, si recano alla mensa per ricevere un pasto caldo: può una struttura che è divenuta punto di riferimento per molti chiudere senza che nessuno si mobiliti?



Condividi su :  

Video Correlati

Commenti



* parametri obbligatori

sponsor