LUCA PAGLIARI A RIETI - LA DIFFERENZIATA CHE FA LA DIFFERENZA

200 giorni fa

COMIECO HA PORTATO IL RICICLO DI CARTA E CARTONE A TEATRO CON UNO SPETTACOLO PER LE SCUOLE. GRANDE SUCCESSO PER L’INIZIATIVA E AMPIA PARTECIPAZIONE
“Carta D’Imbarco – Un viaggio nel riciclo di carta e cartone” è sbarcato a Rieti nella giornata di oggi, registrando un’ampia partecipazione e un grande successo. Lo spettacolo di Comieco, il Consorzio Nazionale per il Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica, ha raccontato il ciclo del riciclo della carta toccando temi come la cura del luogo in cui si abita, la salvaguardia dell’ambiente, l’attenzione al rifiuto e allo spreco.
Al Teatro Flavio Vespasiano, ieri mattina, è stata registrata una grandissima partecipazione da parte delle scuole superiori della città. 8 gli istituti superiori di Rieti partecipanti per un totale di 800 ragazzi, tutti particolarmente entusiasti per l’iniziativa realizzata in collaborazione con Asm Rieti e con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, di Anci, di Fise Assoambiente, Fise Unire e Utilitalia.
“Carta D’Imbarco” si è rivolto ai ragazzi delle scuole superiori e lo ha fatto con il linguaggio semplice e diretto del giornalista e autore, Luca Pagliari che, prendendo spunto dalla lettera enciclica ‘Laudato sì’, ha raccontato il viaggio di una scatola di cartone verso una nuova vita grazie al riciclo: dal momento in cui, usata, viene destinata alla raccolta differenziata, fino alla sua rinascita come nuovo imballaggio. Un viaggio fantastico che non sarebbe possibile senza la preziosa collaborazione del cittadino che, nella vita di tutti i giorni, gettando giornali, fogli, scatole, riviste e imballaggi di carta e cartone nell’apposito contenitore della differenziata, diventa protagonista di un gesto di civiltà e rispetto dell’ambiente e del territorio in cui vive.
Molto soddisfatto il sindaco di Rieti, Simone Petrangeli: “gli studenti rappresentano la classe dirigente del futuro, è importante e fondamentale diffondere una nuova cultura ambientale per tutelare i luoghi in cui si vive e il paesaggio che ci circonda. Asm punta molto sulla educazione dei giovani”
Soddisfazione anche da parte del presidente di Asm Rieti, Alessio Ciacci: “rafforziamo, anche con questa importante iniziativa, il nostro impegno nell’educazione delle giovani generazioni alle buone pratiche ambientali ma anche la collaborazione con i Consorzi che si occupano del riciclo dei materiali e con cui riteniamo essenziale costruire sinergie sempre più importanti. Straordinaria la partecipazione di oltre 800 studenti delle scuole superiori”.
“Lo spettacolo teatrale ‘Carta d’imbarco’ ha così chiuso la prima parte del tour 2017 a Rieti, un Comune che ha saputo essere punto nevralgico di aiuto e di coordinamento dei soccorsi per tutti i Comuni colpiti dal sisma del 24 agosto scorso.
Questo spettacolo ha percorso l’Italia da nord a sud per supportare l’intento dei Comuni convenzionati di informare e sensibilizzare i cittadini, in particolare il pubblico degli adolescenti, in merito alla corretta raccolta differenziata di carta e cartone", dichiara il Direttore Generale di Comieco, Carlo Montalbetti. “Nei Comuni del bacino serviti da ASM Rieti abbiamo registrato, per il 2016, un pro capite di raccolta di carta e cartone di 29 kg/ab e nei primi mesi del 2017 i dati mostrano un incremento di raccolta del 12% rispetto all'anno precedente. Un risultato che dimostra che siamo sulla buona strada, ma che ci sono ancora margini di miglioramento sia in quantità che in qualità. Ci auguriamo che l’impegno dei cittadini di Rieti e degli altri comuni serviti da ASM Rieti migliori sempre di più, considerato che, fare una corretta raccolta differenziata di carta e cartone, apporta anche benefici economici: per il 2016, infatti, Comieco ha riconosciuto ai Comuni serviti da ASM Rieti oltre 78.000 euro in corrispettivi economici”.
 
Comieco (www.comieco.org) è il Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica, nato nel 1985 dalla volontà di un gruppo di aziende del settore cartario interessate a promuovere il concetto di “imballaggio ecologico”. La finalità principale del Consorzio è il raggiungimento, attraverso una incisiva politica di prevenzione e di sviluppo della raccolta differenziata, dell’obiettivo di riciclo dei rifiuti di imballaggi cellulosici previsto dalla normativa europea (direttiva 2004/12/CE che ha integrato e modificato la direttiva 94/62/CE). Comieco è tra i fondatori del neo-costituito Consiglio nazionale della green economy, formato da 53 organizzazioni di imprese, nato a febbraio 2013 per dare impulso allo sviluppo dell’economia verde in Italia.

 



Condividi su :  

Video Correlati

Commenti



* parametri obbligatori

sponsor